Pubblicità e detrazioni fino al 90%

Pubblicita-e-detrazioni

Bonus per chi rinnova la propria promozione su periodici, tv, radio e web

L’albero che cade in una foresta deserta fa rumore? Ovviamente sì, ma se non ha bacino per far sentire il suo boato, nessuno farà caso alla sua stazza.
Per le aziende è disponibile il Bonus pubblicità inserito nella Legge di Bilancio 2018, rivolto alle piccole e medie imprese.
Si tratta di oltre 60 milioni di euro che, attraverso detrazioni, lo Stato mette a disposizione delle attività produttive per dare continuità alla propria comunicazione.

editoria

In estrema sintesi: ciò che viene investito in pubblicità, ritorna in buona parte attraverso la detrazione fiscale. Il riconoscimento di questo credito di imposta è rivolto a tutti coloro che investono in advertising su quotidiani e riviste cartacee, su televisioni, radio e siti Internet. Fateci essere la vostra autostrada verso il Bonus.

icona-contatti-sitoPresentateci la vostra esigenza e diventeremo il vostro canale per esaltare la vostra comunicazione attraverso gli strumenti più efficienti e le soluzioni messe a disposizione per fare grandi le nostre aziende.

Gli investimenti devono essere aumentati di almeno l’1% rispetto a quelli effettuati nell’anno precedente.
Gli sgravi, a seconda delle dimensioni dell’azienda richiedente, possono variare dal 75 al 90%.

A chi è rivolto:

  • Lavoratori autonomi, professionisti
  • Imprese di qualsiasi natura giuridica

Un paio di vincoli:

  • Che siano stati fatti investimenti advertising nell’anno precedente il bonus
  • Che gli investimenti aumentino di almeno l’1%
  • Che la pubblicità avvenga su quotidiani, periodici, emittenti tv e radio, nazionali, locali, digitali e analogiche

Compila i campi e ti ricontatteremo noi!

Nome e Cognome *

Azienda

Telefono

La tua email *

Il tuo messaggio

Accetta la nostra Privacy Policy